Archivi categoria: Collana Gold: poesia sin pureza

Il Presidente Napolitano ringrazia per il libro di poesie “Atlantidi”

SAN VITO AL TAGLIAMENTO (PN). “Grazie per il gradito dono, ed auguri di buon lavoro”. Inaspettati e sentiti ringraziamenti da parte del Capo dello Stato Giorgio Napolitano per il volume “Atlantidi”, scritto dalla poetessa triestina Marina Moretti e pubblicato da Ellerani Editore di San Vito al Tagliamento (PN).

Il volume è stato spedito dal Presidente dell’Associazione triestina Iniziativa Europea, Augusto Debernardi, all’indirizzo del Capo dello Stato. Il quale ha poi incaricato il suo segretario, il professor Carlo Guelfi, di ringraziare per il “gradito dono”.

“Il Capo dello Stato – scrive il segretario di Napolitano nella lettera inviata al presidente Debernardi – ha ricevutola Suacordiale lettera, con i due booklet “Equinozi” e “Io e un altro, poeti per la pace”, ed il volume “Atlantidi” e ringrazia, mio tramite, Lei e la direttrice Marina Moretti dei graditi doni e delle cortesi parole di stima indirizzategli.

Nell’apprezzare l’impegno della Sua Associazione per l’impegno nella valorizzazione delle iniziative culturali, artistiche e musicali, il Presidente Napolitano Le invia i suoi cordiali saluti ed auguri di buon lavoro”.

“Atlantidi”, è una raccolta di poesia scritta dalla professoressa triestina Marina Moretti; le poesie sono alternate a dipinti dell’artista Sergej Glinkov , originario di Kiev, in Ucraina.

“È un piacere ed un onore per noi – dice Fabio Ellerani, responsabile di Ellerani Editore – pubblicare le poesie di Marina Moretti, una delle autrici più rappresentative del Nord Est. I ringraziamenti del Presidente Napolitano ci riempiono di orgoglio e soddisfazione, ed insieme all’Associazione Iniziativa Europea ci spingono a continuare nella nostra opera di divulgazione culturale nell’area dell’Euroregione Alpe Adria”.

Continua a leggere

Paesaggi e Mare Di Versi :: Fiume (Rijeka), Croazia

 

Fiume (Rijeka).  Si terrà martedì 11 settembre il V° Incontro di Poesia Italo – Croato, organizzato dalla Comunità degli Italiani di Fiume, dalla società degli Scrittori della Croazia sezioni di Fiume e Pola e dall’Associazione Iniziativa Europea di Trieste; tra i partner dell’iniziativa anche Ellerani | Editore.

L’edizione di quest’anno si intitola “Paesaggi e Mare Di Versi”, e vedrà anche la partecipazione del Festival Internazionale Itinerante di poesia “Acque di Acqua”.

A “Paesaggi e Maree Di Versi” parteciperanno le poetesse ed i poeti: Marina Moretti, Silvija Benković Peratova, Boris Biletić, Renzo Furlano, Tomislav Kovačević, Elvia Malusà Nacinovich, Laura Marchig, Vanja Michelazzi, Diana Rosandić, Ottazvio Rossani, Nadia Scappini, Giacomo Scotti.

Marina Moretti dirige per Ellerani | Editore la collana “Poesía sin pureza”  in cui la poesia è contaminata dalle opere d’arte di pittori e pittrici. Fanno parte della collana: Atlantidi poesie (Marina Moretti), Poete a nordest (Antonella Bukovaz, Marina Giovannelli, Marina Moretti, Gabriella Musetti, Mary Barbara Tolusso e Claudia Voncina), Preghiera nel corpo (Gianfranco Lauretano), Madamoiselle (Enrico Fraccacreta) e Sotto la scrittura corsiva (Patricia Hanley).

L’incontro “Paesaggi e Mare Di Versi” si terrà martedì 11 settembre alle ore 18.30 presso la sede della Comunità degli Italiani di Fiume, presso il Palazzo Modello, II° piano, Salone delle Feste.

 

Sotto la scrittura corsiva p o e s i e di Patricia Hanley

Creatività, critica e operatività sono i vettori di Iniziativa Europea che propone una cultura della addizione con la poesia e con le pitture nella sua nuova linea editoriale dal titolo Poesía sin pureza, una collana di poesie diretta da Marina Moretti ed edita da Ellerani Editore.

Il lavoro di Patricia Hanley arricchisce la raccolta poetica e aggiunge un valore e un prestigio dal sapore americano.

Nata negli Stati Uniti, l’autrice risiede da molti anni a Toronto (Canada). Dopo aver fatto gli studi universitari in Canada, ha insegnato a Londra (GB) per un anno. Ha insegnato flauto dolce e viola da gamba. Ha tenuto molti concerti con diversi ensemble musicali. Con suo marito ha viaggiato in Europa ed altrove. Visita spesso il Sudafrica dove vive la sua famiglia. Da molti anni studia la lingua, la letteratura e la cultura italiana. Intrattiene rapporti culturali e di traduzione con varie associazioni culturali tra cui Iniziativa Europea nella Regione Friuli Venezia Giulia.

  Continua a leggere

Mademoiselle

Enrico Fraccacreta è nato nel 1955 a San Severo (Foggia) dove vive e lavora.

Ha pubblicato in poesia: I nostri pomeriggi (7 poeti del premio Montale, Scheiwiller, 1995)  Tempo medio (Bastogi, 1996) e Camera di guardia (Quaderni del battello ebbro, 2006);  in prosa, la biografia narrativa di Andrea Pazienza: Il giovane Pazienza (Stampa alternativa, 2001 – 5 edizioni). Ha curato testi artistici e di foto-poesia, collaborando con riviste letterarie e quotidiani. Le sue poesie sono tradotte in spagnolo.

Tra le steppe del Ponto e il tavoliere della Daunia, tra gli scogli della Crimea e i faraglioni del Gargano c’è abbastanza spazio in cui immergere i pennelli di un pittore e di spargere poi a erbario tra i fogli il ricordo di antiche fortificazioni di Lucera e dei kurgan sciti tutt’ora visibili tra i campi di grano che mutano in sterpaglie ad approssimarsi del mare.

Le immagini che accompagnano questa pubblicazione sono frammenti palpitanti di piccole vite coltivate da Sergej Glinkov nel segno e nel colore.

Euro 14,00

Scarica pdf

Richiesta di acquisto

Atlantidi poesie

Marina Moretti è nata e vive a Trieste dove insegna al liceo. Ha svolto, in passato, attività di ricerca storico-archeologica presso istituti italiani e stranieri. Dirige la sezione letteraria dell’Associazione Iniziativa Europea che promuove il dialogo interculturale attraverso libri, cd e reading nell’area di Alpeadria. Coeditor della rivista “Paesaggi di resistenza”. I suoi testi appaiono su antologie e riviste, tradotti in inglese, tedesco, spagnolo, sloveno, serbo-croato e albanese.

Ha pubblicato Creature d’un giorno (Ibiskos 2002), La vita al margine (Ibiskos 2006, Premio Scritture di Frontiera), Ri-Oriente (Hammerle 2008). È presente nel booklet Io è un Altro – Poeti per la pace (Nota 2007).
Presso Ellerani compare nel catalogo della mostra Nel segno di Carmelo Zotti – arte e poesia (2009).

L’opera di Sergej Glinkov concerne in prevalenza la pittura a olio, affiancata dal disegno ad acquerello e dal collage. Le sue opere attuali sono il risultato di un percorso artistico intrapreso a Kiev, la sua città natale, e proseguito a Venezia, la sua città d’adozione: due Orienti che hanno segnato profondamente il suo linguaggio pittorico.

Egli interpreta la superficie della tela come <corpo> e come <durata>, come organismo che si trasforma fino a cristallizzare questa sua natura ibrida in un vibrante equilibrio.

In bilico tra evidenza e dissolvimento, in forza delle sedimentazioni di piani cromatici e dell’abolizione di segni ora rimossi ora scalfiti, l’immagine è restituita come forma laconica del Tempo.

Euro 12,00 (per l’acquisto: info@ellerani.it)

scarica pdf