Calendario Ellerani 2013: Volo Attesa Silenzio. Presentazione giovedì 6 dicembre a San Vito al Tagliamento (PN)

 

SAN VITO AL TAGLIAMENTO (PN). Pessimismo, paura del futuro, spaesamento. Quando la situazione economica e sociale sembra soffocare ogni speranza, sono le voci dei poeti ed i colori degli artisti a ridare senso alla realtà, restituendo spazio al valore dell’esistenza umana.

Questa la riflessione che ha animato la realizzazione del Calendario 2013 di Ellerani Tipografia, appuntamento fisso della cultura regionale ormai da 15 anni.

Il calendario, coniugando insieme opere poetiche e pittoriche, intende porre l’attenzione sulla necessità di riflettere sui “valori”, alla luce della crisi attuale e globale.

Per l’edizione 2013 del calendario Ellerani, curato da Marco Marangoni, sono stati scelti tre scrittori simbolo della tradizione poetica italiana in generale e della regione Friuli Venezia Giulia in particolare: Pier Paolo Pasolini, David Maria Turoldo e Biagio Marin. I loro testi sono accompagnati dalle opere pittoriche di tre artisti attuali, anche loro regionali: Bluer, Claudio Feruglio e Gianni Maran.

Il calendario di quest’ anno si propone come un  appello che invita a cercare la via dei maestri, e ne indica delle tracce. Un sestetto di artisti e di opere, testuali e pittoriche, coese tra loro: alcuni testi dei poeti elencati sopra non sono mai stati pubblicati prima, si tratta quindi di un’importante testimonianza storica e culturale.

Pier Paolo Pasolini, David Maria Turoldo, Biagio Marin erano poeti accomunati da una radice geografica, quella della regione Friuli Venezia Giulia, e da rapporti di amicizia. I tre si conoscevano bene, e si stimavano reciprocamente. Padre Turoldo ha officiato i funerali di Pasolini, sulla cui morte Marin ha dedicato un ciclo di poesie. Da parte sua, Pasolini in vita ha scritto molte lettere a Marin elogiandone lo stile e la scrittura.

In particolare in tutti e tre i poeti, pur ognuno con la propria sensibilità artistica e personale, era radicato il senso religioso e sacrale della natura umana.

Allo stesso si possono ritrovare questi elementi nelle opere pittoriche dei tre artisti scelti per accompagnare i testi poetici: Bluer, Claudio Feruglio e Gianni Maran.

“Come azienda – spiegano Fabio, Giovanni ed Emanuele Ellerani – abbiamo sempre sostenuto i valori dell’arte e della parola poetica, in quanto veicoli di messaggi universali e profondi. Il calendario Ellerani è una tradizione che ci accompagna ormai dal 1998, per questo 2013 abbiamo deciso di voler accostare tre grandissimi poeti friulani ad altrettanti artisti contemporanei. I nostri sono tempi difficili, riscoprire la parola dei poeti ci può aiutare a ritrovare il vero senso dell’esistenza umana”.

Il Calendario Ellerani 2013 sarà presentato giovedì 6 dicembre alle 18.00 presso l’Antico Teatro Arrigoni di San Vito al Tagliamento (PN); la mostra delle opere raffigurate sarà invece allestita all’interno della Chiesa dei Battuti di San Vito al Tagliamento con la collaborazione dell’arch. Fabiola Molinaro.

La mostra sarà aperta da venerdì 7 dicembre a domenica 23 dicembre 2012, venerdì, sabato e domenica alle ore 10-12 / 17-19.30.

In occasione della presentazione del calendario si terranno delle letture poetiche accompagnate da interventi musicali dell’Accademia d’Archi Arrigoni.

Oltre alla mostra alla Chiesa dei Battuti a San Vito ed è in programma la presentazione del calendario a Grado e Aquileia e a Gennaio 2013 a Lubiana (Slovenia) presso l’Istituto di Cultura.

Al progetto del Calendario Ellerani 2013 collaborano due associazioni culturali: “Poesia in Europa” di San Vito al Tagliamento e “Iniziativa Europea” di Trieste.

Per il reperimento di materiali letterari si ringraziano il “Centro Studi Pier Paolo Pasolini” e la Biblioteca Civica di Casarsa della Delizia, l’“Archivio Biagio Marin” di Grado (Presidente Edda Serra), il Fondo di “Casa Turoldo” di Coderno-Sedegliano” (Presidente onorario Don Nicolino Borgo).

Lascia un commento